NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego.

Abbiamo 135 visitatori e nessun utente online

icona facebook

Domenica, 05 Agosto 2012

La Fradusta (2939 m)

Pale di San Martino

120 anniversarioL’altopiano delle Pale di S. Martino si può definire ”un paesaggio lunare”, desertico tavoliere roccioso che si estende per 50 kmq tra i 2500 e i 2800 metri di altitudine. Il Gruppo delle Pale è ritenuto la più vasta barriera corallina delle Dolomiti, tra i più interessanti gruppi montuosi dal punto di vista naturalistico e geologico.

Da San Martino di Castrozza si raggiunge con cabinovia località Col Verde e da qui con funivia il Passo della Rosetta; in breve si arriva al Rifugio G.Pedrotti alla Rosetta (2700 m) per imboccare poi il sentiero n.707 che con percorso a saliscendi porta fino a quel che resta del ghiacciaio de La Fradusta (2704 m); facoltativa la salita all’omonima cima.

Il ritorno si effettua per lo stesso percorso dell’andata.


  • Difficoltà: E (Escursionistico)
  • Tempo di percorrenza: 6 ore
  • Dislivello: 400 metri

  • Abbigliamento: Da montagna
  • Mezzo di trasporto: Pullman
  • Responsabile: Annamaria Geremia

Condividi



Commenti

blog comments powered by Disqus