NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego.

Abbiamo 186 visitatori e nessun utente online

icona facebook

Domenica, 27 Maggio 2018

Forcella Cesurette (1807 m)

Valle di Gares

Lungo il corso del Torrente Liera, affluente del Biois, si snoda la splendida Valle di Gares, una valle di genesi glaciale lunga 7 chilometri raggiungibile dal paese di Canale d'Agordo, luogo di nascita di Papa Luciani. La Valle di San Lucano è un mondo incontaminato, difeso e custodito gelosamente dai suoi abitanti: una grande foresta di conifere ricca di sorgenti, incastonata tra le pareti rocciose più alte d'Europa per verticalità, regno indiscusso dell'aquila reale e dei camosci. A collegare queste due splendide valli, la Forcella Cesurette (1807 m) a cui arriveremo partendo dal Rifugio Capanna Cima Comelle (1333 m) per sentiero 756; superata la forcella troviamo la Malga Campigat che, oltre a un punto di ristoro, offre uno stupefacente panorama sulle Pale di San Martino e sulla bastionata nord dell'Agner.
Il ritorno si effettua per sentiero 759 che sale nuovamente fino a guadagnare Forcella Caoz (1944 m) e da dove si inizia a scendere incontrando Malga Doff prima e Malga Malgonera poi e per proseguire fino a località Pont e quindi a Col di Prà (843 m).


  • Difficoltà: E (Escursionistico)
  • Tempo di percorrenza: 6,5 ore
  • Dislivello: 600 metri in salita e 1100 metri in discesa

  • Mezzo di trasporto: Pullman
  • Responsabile: Davide Busato - Maurizio Bertolino

Condividi



Zona dell'escursione

Rifugio Capanna Cima Comelle

Commenti

blog comments powered by Disqus