NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego.

Abbiamo 163 visitatori e nessun utente online

icona facebook

Domenica, 09 Ottobre 2016

Colbricon Piccolo (2511 m)

Parco Naturale di Paneveggio - Gruppo dei Lagorai

A distanza di un secolo ancora sopravvivono, come tatuaggi indelebili sulle rocce, i segni del terribile passato del Colbricon, teatro di duri combattimenti tra italiani e austriaci, la guerra di "color che da opposte sponde per un pugno di sassi hanno pagato la lor vita" (S. Brighenti).
Seguendo la strada sterrata ci si addentra nella foresta del Parco Naturale di Paneveggio, fino a raggiungere Malga Colbricon (1838 m). Da qui, dopo aver attraversato bellissimi piani umidi, ricchi di vegetazione erbacea, si risale alle Buse dell'Oro, una sorta di altopiano, scavato da numerose gallerie militari. Gradualmente ci si alza di quota proseguendo liberamente per tracce. Dalla cima del Piccolo Colbricon (2511 m) lo sguardo può correre sugli spazi circostanti: le cime del Lagorai, Cima Cece, Cima Bocche, la Cavallazza, le Pale di San Martino. La discesa avverrà ripercorrendo il percorso dell'andata.


  • Difficoltà: EE (Escursionisti Esperti)
  • Tempo di percorrenza: 8 ore
  • Dislivello: 900 metri

  • Mezzo di trasporto: Mezzi propri
  • Responsabile: Davide Berti - Filippo Farronato - Elena Pegorari

Condividi



Zona dell'escursione

Commenti

blog comments powered by Disqus