NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego.

Abbiamo 170 visitatori e nessun utente online

icona facebook

Domenica, 23 Settembre 2018

Rifugio Città di Fiume - Forcella de la Puìna (2034 m)

Dal Rifugio Passo Staulanza (1783 m) seguiremo il segnavia 472 aggirando il Monte Pelmo in senso orario. Il sentiero si sviluppa per circa metà del percorso nel bosco, il tratto centrale contorna i ghiaioni meridionali della parete nord snodandosi tra grossi massi e sparuti pini mughi. Una volta raggiunto il rifugio (1917 m) potremo ammirare in tutto il suo insieme l'imponente parete. Proseguendo per il sentiero 467 che attacca dietro al rifugio in mezz'ora circa ci portiamo a Forcella de la Puìna (2034 m) dove il panorama che si apre a 360 gradi ci permette di apprezzare, in ordine da destra, l'Antelao, il Sorapiss, la Rocheta, il Becco di Mezzodì, la Marmolada e la Civetta.


  • Difficoltà: E (Escursionistico)
  • Tempo di percorrenza: 3 ore
  • Dislivello: 250 metri

  • Mezzo di trasporto: Mezzi propri
  • Responsabile: Monica Scomazzon - Roberto Bonomo

Condividi



Zona dell'escursione

RifugioCittà di Fiume

Commenti

blog comments powered by Disqus